samer2
farmacia guardiella 2
laurentiSconto 15% per i soci
(escluso Swatch, monete e merce a peso)
hotel bonifacio
logo tondo  6 cm-tif          Sconto 10% per i soci
2 gls_logo_payoff_pantone_positive-page-001
non solo gomme2Sconto extra 5% per i soci
8 infonair2

UNDER 20 MASCH. A.S.D. STARENERGY 84 - SANTOS BASKET TRIESTE 93

UNDER 20 MASCHILE
Gara del 25/3/2018

A.S.D. STARENERGY 84 - SANTOS BASKET TRIESTE 93
Starenergy: Bagato A. 9, Topazi S. 22, Diodà E. 28, Bado A. 5, Viscovich A. 10, Canziani E. 10, Veronese G., Francolla D., Grassi A., Forleo F.

Si chiude con una sconfitta dopo due tempi supplementari contro il Santos il campionato dei ragazzi Under 20. La gara è importante per entrambe le squadre perché potrebbe regalare il primo posto in classifica e forse entrambe ne sono consapevoli, una gara tirata sin dall'inizio che viaggia sull'equilibrio per ampi tratti, noi sembriamo un pochino assonati non c'è il nostro solito ritmo offensivo e il nostro gioco va a rilento. Dall'altra parte il Santos ribatte colpo su colpo e solo nel terzo quarto riusciamo a imbastire alcuni minuti di buon gioco portando a casa un parziale a nostro favore che ci porta in vantaggio di 11 lunghezze. La gara è ancora troppo lunga per poter solo gestire e il Santos in un amen trova la forza di recuperare tutto il gap. Si continua così in una battaglia glaciale visto anche il silenzio del Da Vinci privo di pubblico che porta le squadre al pareggio alla fine dei tempi regolamentari. La nostra situazione falli è al quanto preoccupante con molti giocatori già insigniti del quarto personale ma combattiamo finché abbiamo le forze e riusciamo ancora a pareggiare al termine del primo supplementare. Poi gli ultimi 5 minuti di gara saranno a senso unico con noi costretti sempre al fallo e il Santos che sistematicamente va in lunetta. Con Bado, Viscovich e Canziani costretti alla panchina per aver raggiunto il limite di falli ci rimangono poche armi per sferrare ancora attacchi mentre il Santos può contare su ancora tutti i suoi titolari in campo noi lentamente ci spegniamo e le forze ci vengono meno con topazi e Diodà che ne faranno 50 di punti in due alla fine ma non basterà, come detto il Santos è più lucido e grazie alla sola lunetta allungherà sul vantaggio finale portandosi a casa la vittoria che probabilmente gli regalerà l'accesso alle finali.
Al di là di questa gara dove i nostri hanno lottato per 120 minuti e dove sicuramente possiamo recriminare troppa superficialità nel gestire il vantaggio del terzo quarto rimane la consapevolezza di aver fatto un campionato più che positivo, ci è mancata forse un po' di cattiveria in più in alcune fasi fondamentali e più consapevolezza delle nostre possibilità, rimane l'amaro in bocca per le due sconfitte contro il Basket 4 Trieste ma questo non sporca il buon cammino fatto dalla squadra anche quest'anno. La rosa era composta per dieci dodicesimi da ragazzi 99 e 00 che hanno ancora uno o due anni di categorie giovanili da poter disputare e questo per il futuro è sicuramente un bene prezioso. Adesso per i ragazzi ci sarà un meritato riposo (tranne che per i ragazzi impegnati anche in prima squadra) viste anche le feste di Pasqua e poi si riprenderà in ogni caso a lavorare in palestra con meno pressione sicuramente, dando modo a chi affronterà l'esame di maturità di dedicarsi agli impegni scolastici ma allo stesso tempo continuando il lavoro impostato la scorsa stagione da coach Casalanguida che quest'anno assistito da Neppi e Ghiro ha fatto sicuramente ancora un gran lavoro sperando che la prossima stagione possiamo riprovare a combattere sui campi per l'accesso alle finali.

Stampa Email